Sportello Psicologico rivolto agli agenti di Polizia Penitenziaria

Gli agenti di polizia penitenziaria, nel loro operato, svolgono delle mansioni complesse e difficili da sostenere con continuità e per questo vengono sottoposti a condizioni di vita usuranti a livello psicologico, relazionale e spesso fisico.
Il perdurare di queste condizioni può determinare l’attuazione di comportamenti a rischio per la propria salute e nei casi più estremi può portare al suicidio.
In questo periodo, l’abituale carico di stress è ulteriormente aggravato dall’emergenza Covid19.
Spazio Koinè offre agli agenti, in questa situazione particolarmente complessa, uno sportello di ascolto e garantisce loro uno spazio protetto in cui poter mettere in luce le proprie difficoltà e i disagi personali, così da depotenziare il carico di stress psicologico ed emotivo che ne deriva.
Lo sportello si svolgerà nel periodo di maggio-agosto 2020 e sarà gratuito fino al raggiungimento del numero di colloqui prefissato.

I colloqui saranno 3 con cadenza settimanale; a questi potranno essere aggiunti fino a un numero massimo di 2, tenendo in considerazione sia la complessità dei singoli casi, che il numero di richieste pervenute.
I colloqui potranno essere telefonici, in videochiamata WhatsApp oppure presso Spazio Koinè sito in viale Roosevelt 19/c – Como

Se desiderate confrontarvi con uno dei nostri psicoterapeuti, potete prenotare un momento di ascolto inviando una e-mail a progetti@spaziokoine.it e indicando

  • nome e cognome
  • numero di telefono
  • città di residenza
  • breve introduzione al motivo dell’appuntamento
  • giorno e orario indicativo in cui essere richiamati




Tutti i dati sensibili saranno trattati secondo normativa vigente.

Sportello di ascolto gratuito

Uno sportello a supporto della gestione della crisi, in seguito alla pandemia Covid-19

È attivo lo sportello di ascolto psicologico rivolto a chi sta soffrendo un carico di stress causato dal diffondersi del Covid-19 e sta per questo attraversando un periodo di “crisi”.

La crisi non è necessariamente un momento tragico.

E’ fondamentalmente un momento di scelta, di decisione che crea una discriminazione tra il prima e il dopo.

Le crisi esistono e sono una delle infinite cifre della vita.

Ci permettono di evolvere e crescere.

La crisi ci costringe a riorganizzarci, ripensarci e reinventarci; ad utilizzare risorse che non pensavamo di avere per vivere la vita che vorremmo.

Se desiderate confrontarvi con uno dei nostri psicoterapeuti, potete prenotare un momento di ascolto

inviando una e-mail a progetti@spaziokoine.it e indicando

  • nome e cognome
  • numero di telefono
  • città di residenza
  • breve introduzione al motivo dell’appuntamento
  • giorno e orario indicativo in cui essere richiamati

Il colloquio avverrà in video chiamata whatsapp.

Tutti i dati sensibili saranno trattati secondo normativa vigente.